Quale mezzo pubblicitario funziona di più?

È stata pubblicata il mese scorso una ricerca  di Nielsen, dal titolo “Global Trust in Advertising”,

L'indagine è stata fatta su 30.000 persone di più di 60 paesi diversi, lo scopo era stabilire quali siano

le forme pubblicitarie più efficaci. Qui riporto la classifica che interessa l'Italia.


1) Passaparola

Non c'è tecnologia che tenga, il 74% degli italiani fa affidamento sui consigli ricevuti da conoscenti diretti e amici. Il passaparola continua ad essere lo strumento promozionale più forte.

 

2) Social network

Qui si spiega il costante aumento degli investimenti sui social network, soprattutto su Facebook.

Infatti il 64%, ritiene  credibili i commenti pubblicati su Internet e su essi si basa per le proprie decisioni d’acquisto.

 

3) L'EDITORIA

Il 55% degli italiani reputa credibili invece le comunicazioni pubblicate su periodici e quotidiani,

segno che il content marketing (il fare contenuti per attrarre clienti verso il tuo sito, la tua attività

o la tua causa... quello che sto esattamente facendo io ora :)  ) è in netta crescita e da risultati convincenti.


4) Siti e TV

Il quarto posto è occupato dai siti web aziendali, considerati affidabili dal 45% degli intervistati.

La stessa percentuale ha la pubblicità in televisione che in italia in modo particolare influenza

gli acquisti dei consumatori.


Altre posizioni

Seguono le prime posizioni magazine e radio (42%), a ruota ci sono le promozioni nei programmi televisivi (Product placement), che nel nostro Paese ottiene la fiducia del 41% degli intervistati

e le sponsorizzazioni: seppur con una percentuale più bassa rispetto alle altre forme di pubblicità, raccolgono ancora le preferenze del 39% degli Italiani.


Conclusioni

Si può tirar le somme dicendo che la formula migliore per massimizzare i ritorni pubblicitari è quella

di un marketing integrato che sfrutta l'influenza ancora forte dei media tradizionali con i nuovi mezzi che abbiamo a disposizione on line. Prova di ciò è che sempre più spesso uno spot televisivo o una campagna su periodico invitano all'azione su social network o siti internet.