Non basta avere un ottimo prodotto

L'altro giorno mi scrive una mia cara cliente:

Ora vi racconto.
La signora Carla ha una pizzeria d'asporto la pizzeria Big Ben, a Limbiate, una cittadina di
35 258 che ha forse più pizzerie che semafori.
Mi chiamò un giorno dicendomi che volevano rifare un po' i volantini perchè il lavoro era notevolmente calato, la concorrenza era spietata, le fabbriche attorno erano chiuse, il momento non era dei migliori insomma, l'attività aveva subito un grosso stop.
Indagando meglio per conoscere il cliente, scoprii che il loro prodotto non solo non era pubblicizzato ma non era neanche valorizzato. Essendo di origine napoletana ci tengono a fare l'impasto come vuole tradizione, a cucinare direttamente le verdure per il condimento, ad avere solo ingredienti di prima qualità...e allora qual'era il problema? i prezzi erano buoni, il servizio c'era...
Il problema era che da 7 anni non usciva un volantino dal negozio, intorno c'erano quartieri nuovi e la pizzeria non è in una strada trafficatissima, probabilmente molte famiglie venute a vivere in zona non la conoscevano neanche e quelle che abitavano da sempre lì non avendo più il volantino a casa se l'erano dimenticata.
Ero convinta che bastasse rinfrescare l'immagine e ricordare alla città che la pizzeria Big Ben ha degli ottimi prodotti....
non mi ero sbagliata, qui di seguito la mail della signora Carla.

"Ciao Silvia!
Noi tutto bene grazie, il lavoro è in netta crescita (il sabato fin troppo direi!) A parte gli scherzi siamo molto contenti solo che è diventato molto impegnativo da gestire, tra pizze panuozzi e patatine fritte non si capisce più niente!
A presto e tanti saluti e tanti auguri anche da Pasquale
ciao!"

Ecco queste sono le soddisfazioni che voglio! questo mi rende felice.

Ahh non vi ho detto che la signora Carla e il marito mi hanno ricontattato diversi mesi dopo
il preventivo, sostanzialmente perchè avevano paura di investire in un momento così difficile.
Hanno comunque avuto il coraggio di provarci e son stati premiati prima che fosse troppo tardi, complimenti!